Analisi Visiva Optometrica

A differenza dell’esame oculistico, non vengono somministrate gocce per la dilatazione della pupilla ne si analizza l’occhio dal punto di vista della sua patologia. l’ottico optometrista si avvale di uno strumento detto  “forottero”, che permette di ottenere una prescrizione sia per l’esigenza del lontano sia per quella del vicino ed inoltre grazie ad ulteriori test l’ottico optometrista è in grado di valutare lo stato di motricità, binocularità, stereopsi, flessibilità e ampiezza accomodativa e fusionale del sistema visivo per poter consigliare un’eventuale prescrizione di lente riposante oppure eventuali esercizi di educazione visiva per risolvere determinati problemi.

AnalisiVisiva_1
AnalisiVisiva_2_light